AZIENDA AGRICOLA GERMOGLIO

L’azienda si estende su di una superficie di 16 ettari posti ai piedi dei calanchi della fascia pedemontana che incornicia la valle dei ciliegi di Vignola, nel Comune di Savignano sul Panaro in una zona tutelata paesaggisticamente.

Le coltivazioni presenti sono: alberi da frutto, verdure e cereali.

La piantumazione di aceri, noci e frassini è stata praticata in varie zone, per creare aree d’ombra o per recuperare parte del terreno calanchivo dall’aridità. Un vialetto delimitato da alberi e da noi chiamato “Via Satprem” conduce alla sommità della collina, dove sventola la bandiera della Comunità Aurora.

Un versante della collina è stato coltivato a grano, da cui ricaviamo la farina per il nostro pane e vari prodotti da forno.

I nostri animali sono: polli, anatre, oche, cigni, piccioni, colombine, somarini, pony, maiale, conigli, pesci, cani e gatti.

Un bacino creato artificialmente e popolato di pesci fornisce acqua per le nostre coltivazioni. La fattoria Germoglio è gestita dai membri della “Comunità Aurora”. Tutti collaboriamo alla buona riuscita delle coltivazioni e all’allevamento dei nostri animali.

Da sempre il nostro ideale è di creare qui un Centro di educazione integrale aperto a tutte le età. Proporci come fattoria didattica ci dona l’occasione per iniziare a realizzare questo sogno.

Ospitiamo diverse scolaresche a cui insegniamo a fare il pane, gli aquiloni, il percorso dell’acqua e la visita agli animali. Abbiamo realizzato un labirinto dove i bambini possono “scorrazzare” finalmente liberi dai doveri scolastici: è una meraviglia vederli divertirsi e gridare a perdifiato.

Ogni tanto nonno Giovanni si fa vedere col suo cappellone in testa e la sua riccioluta e folta barba bianca. Nessuno come lui sa intrattenere i bambini con divertenti indovinelli, barzellette e freddure d’ogni tipo.

 

A pochissima distanza dalla nostra sede è possibile visitare due importanti luoghi culturali: il Castello di Vignola e il Museo della Venere e dell’Elefante a Savignano che ospita i resti fossili di un mammut rinvenuto nei primi anni 80 sulle sponde del fiume Panaro (distano dalla nostra sede ambedue circa 1500 metri e sono raggiungibili tramite la pista ciclabile anche a piedi comodamente da tutti).

Centro Sri Aurobindo e Mère

Centro Sri Aurobindo e Mère APS

Via Rio d'Orzo, 535 - 41056 Savignano S.P. (MO) 

C.F. 94111230366

tel./ ph. +39 059760811

e-mail: infogruppogermoglio@gmail.com

per contribuire (to support): 

IBAN  IT68R0538767022000003109491